Disabilità minorile: Azul in campo contro le discriminazioni

Tutti i bambini sono uguali, basta farli crescere insieme. Azul Onlus si schiera contro le discriminazioni basate sulla disabilità e aderisce con entusiasmo al laboratorio artistico-espressivo attivato a Roma dall’Associazione Onlus Perché no?! (www.onluspercheno.com) rivolto ai minori con disabilità, minori normodotati e con disagi comportamentali. Uno spazio dedicato alla crescita comune dettata dal confronto, in cui i bambini lavorano e giocano insieme.

In ogni incontro, della durata di 3 ore, i bambini vengono coinvolti in attività a tema (pittura, disegno, fotografia, ceramica) e in spettacoli teatrali dedicati al pubblico dei più piccoli, in cui il tematica principale riguarda l’integrazione e il rispetto della diversità.

Le finalità dell’iniziativa sono l’integrazione, la conoscenza del mondo della disabilità, la sensibilizzazione all’ educazione inclusiva e alla cultura della diversità.

Il teatro, così come il cinema, la pittura, la letteratura, la musica e l’arte in generale permettono di trattare tematiche delicate quali l’esclusione, la diversità, la discriminazione, il dolore attraverso allegorie e metafore; ed il teatro, in virtù dell’immediatezza dell’ impatto comunicativo che lo contraddistingue, si propone come possibile strumento di sensibilizzazione, capace di dare volti e voce alle storie che parlano di disabilità.

Nell’ottica dell’integrazione e della socializzazione, Azul Onlus ha aderito a questa iniziativa, condivisa con la Compagnia del Teatro del Beau, che da diversi anni promuove rappresentazioni teatrali scelte apposta per il pubblico dei più piccoli.


Un brindisi speciale per i bambini dello Zambia

Un brindisi insieme per aiutare i piccoli bambini dello Zambia. Open wine, degustazione culinaria e musica jazz dal vivo. Un aperitivo speciale per i piccoli ospiti della nursery di Chibote, a cui Azul assicura ogni giorno la merenda, oltre a provvedere allo stipendio delle due insegnanti che si prendono cura degli 80 bambini che la frequentano. La struttura, completamente ristrutturata e avviata grazie all'impegno di Azul e dei suoi sostenitori, sorge all'interno del Chibote Rehabilitation Center, un piccolo villaggio nel Nord dello Zambia che ospita alcuni malati di lebbra e le loro famiglie.

L'appuntamento è fissato per domenica 5 maggio alla Flaminia Osteria (Via Flaminia Vecchia, 495C), a partire dalle 18.00. Vi aspettiamo numerosi!


A teatro con i piccoli del Day Hospital oncologico

Dalla corsia al teatro. Sabato 23 marzo accompagneremo i bambini in cura presso il day hospital oncologico del Policlinico Gemelli di Roma allo spettacolo teatrale La Lampada di Aladino, di scena al teatro Nino Manfredi di Ostia. Protagonisti della novella tratta dai celebri racconti delle Mille e una notte, gli attori della Compagnia Teatro Del Beau guidati dalla regia di Simone Fioravanti.

Insieme agli amici di A.G.O.P. ASSOCIAZIONE GENITORI ONCOLOGIA PEDIATRICA seguiremo le avventure del giovane Aladino in compagnia dei circa 20 bambini abituali ospiti delle corsie dell’ospedale romano, che al termine dello spettacolo potranno salire sul palco, fare foto e scambiare battute con i protagonisti della storia.

I piccoli e i loro genitori potranno inoltre gustare il goloso buffet offerto della food blogger Simona Di Crescenzo, che per l’occasione ha ideato alcune originali e curiose ricette rintracciabili sul suo cliccatissimo blog (www.cheapandkisch.wordpress.com)


Sei qui: Home Cosa facciamo Iniziative